telefoni

Il mondo della telefonia si è sviluppato notevolmente sotto il punto di vista dei dispositivi mobili, basta pensare ai telefoni cellulari di una volta con i quali le operazioni disponibili erano decisamente limitati. Oggi ci sono gli smartphone che sfiorano anche i 1500,00 Euro come costo, ma non sono gli unici perché a vantare tali costi sono anche alcuni vecchi telefoni sviluppati tra gli anni ‘80 e gli anni ‘90. Ma per quale motivo?

Effettuando varie ricerche in rete si è scoperto che esiste un vero e proprio mercato, e alcuni esemplari sono definiti da collezione perché vantano delle caratteristiche decisamente importanti che hanno segnato il mondo dei dispositivi mobili. Sono incredibilmente numerose le persone che amano questo tipo di collezionismo, sono disposti a sostenere cifre piuttosto alte pur di possedere gli esemplari più ricercati. Ma quali sono quelli attualmente più ricercati?

Telefoni ricercati nel mondo collezionismo: ecco i nomi dei modelli

Effettuando qualche ricerca in rete è possibile scoprire diversi modelli definiti da collezione, ci sono i modelli che valgono 50,00 Euro e quelli che valgono anche 2000,00 Euro. Il loro costo non solo varia in base all’importanza, ma soprattutto dalle condizioni in cui si presentano.

Difatti, ci sono diversi modelli che possono essere venduti a 1000,00 Euro e 2000,00 Euro se le condizioni dei telefoni sono ottime e sono completi di accessori. Ad esempio:

  • Mobira Senator: primo modello della Nokia e primo modello di telefono cellulare in commercio. Può valere fino a 1000,00 Euro.
  • DynaTAC 8000X: primo modello della Motorola e primo sfidante della Nokia. Può valere fino a 1000,00 Euro.
  • T10: noto modello dell’Ericsson sviluppato negli anni ‘90. Può valere fino a 2000,00 Euro.