blank

Il prossimo smartphone di fascia medio-bassa di Honor si chiamerà Honor 10X Lite e secondo le anticipazioni che arrivano direttamente da WinFuture, monterà una batteria da ben 5.000 mAh.

La fonte stessa ha definito la scheda tecnica un “rimescolamento dei componenti esistenti”, pratica che il colosso si trova costretto ad attuare a causa del ban imposto dagli Stati Uniti. Motivo per cui Huawei sta cercando di venderlo. Scopriamo insieme tutti i dettagli sullo smartphone.

 

Honor 10X Lite avrà una batteria da ben 5.000 mAh

Dunque Honor 10X Lite sarà caratterizzato dalla presenza di un ampio display LCD IPS da 6.67 pollici con risoluzione FHD e un piccolo foro centrale per ospitare la fotocamera da 8MP. Sul retro i sensori sono quattro: principale da 48MP, grandangolare da 8MP, macro da 2MP e profondità da 2MP. All’interno troviamo il processore Kirin 710A, 4GB di RAM e 128GB di memoria di archiviazione, espandibile con l’utilizzo di una MicroSD. La batteria è da 5.000mAh, con ricarica veloce. Mancano i servizi Google, sostituiti dagli HMS.

Sul lato connettività troviamo il 4G LTE, WiFI 802.11 b/g/n, Bluetooth 5.1, jack da 3,5mm, USB-C. Come anticipato precedentemente, la batteria da 5.000 mAh supporta la carica rapida a 22.5W in grado di ricaricare completamente lo smartphone in 80 minuti. Per il momento le anticipazioni sul nuovo dispositivo finiscono qui, all’appello mancano ancora la data di disponibilità sul mercato e ovviamente il prezzo.

Vi ricordo che il second brand di Huawei, Honor, potrebbe essere acquistato per una cifra di circa 3.7 miliardi di dollari. A rilanciare l’indiscrezione è la Reuters che ventila un’interessamento in particolare di Digital China Group Co Ltd. L’intenzione di Huawei è quella di non “costringere” anche Honor al ban imposto dagli Stati Uniti. Vi terremo ovviamente aggiornati sulla vicenda.