blankNelle prossime settimane, Google apporterà una serie di modifiche a YouTube. Queste riguarderanno nuove strategie per limitare la diffusione di video in cui vengono disseminate false notizie circa il nuovo vaccino anti-coronavirus, l’implementazione della modalità scura a livello di sistema anche su Web e la migrazione della libreria di Google Play Music.

YouTube, ecco tutte le novità in arrivo sulla piattaforma

Partiamo proprio da quest’ultima notizia. Google Play Music è quasi giunto al capolinea: il servizio verrà presto chiuso e ritirato dal mercato. Non è più possibile acquistare musica dallo store di Google Play Music e alcuni utenti hanno anche segnalato di non poter più controllare la riproduzione musicale con Google Assistant.

A sostituire il servizio ci penserà YouTube Music, e già da tempo Google ha invitato gli utenti a trasferire la propria musica di Google Play Music al nuovo servizio (music.youtube.com/transfer). Chi ha già effettuato questo passo sa che sino a qualche istante fa YouTube Music offriva una modalità piuttosto macchinosa per scaricare i brani musicali da ascoltare offline, che prevedeva il download manuale di ciascun brano.

Qualche ora fa, Google ha rilasciato un aggiornamento che migliora proprio questa funzionalità, permettendo agli utenti di scaricare un’intera playlist con un solo clic.

La seconda novità riguarda la dark-mode per YouTube web. Anche qui, infatti, sarà presto possibile attivare la modalità scura a livello di sistema. Se sullo smartphone è stata attivata questa modalità, dunque, anche YouTube web attiverà automaticamente la modalità scura, e non sarà pertanto più necessario farlo manualmente.

Infine, l’ultima novità riguarda la lotta alla diffusione di fake-news collegate ai nuovi vaccini anti-coronavirus. A tal proposito Google ha annunciato che rimuoverà da YouTube tutti i video che diffondo notizie non in linea con le disposizioni dell’OMS e delle autorità sanitarie, mentre per i video con contenuti borderline verranno ridotte le visibilità.