bonus bicicletta

Sarà il 3 novembre il giorno fissato per il click-day, in cui sarà possibile richiedere ufficialmente il bonus mobilità.

Un’iniziativa corposa, che ha visto lo stanziamento di diverse centinaia di migliaia di euro a fronte di un numero notevole di richieste, che il Governo ha annunciato di voler accogliere per la maggior parte.

La modalità per accedere al contributo, che ricordiamo consistere in un rimborso del 60% della somma spesa (fino ad un massimo di 500 euro) per l’acquisto di bici o monopattini elettrici, corrisponde ad effettuare richiesta di un rimborso su acquisto effettuato – per chi avesse già provveduto a comprare il mezzo – o ad un voucher per godere dello sconto su un acquisto ancora da fare.

Bonus Mobilità 2020: ecco come fare richiesta di rimborso o di voucher dal 3 novembre

Il Ministero dell’Ambiente ha comunicato che la distribuzione dei rimborsi avverrà secondo criterio cronologico di invio delle domande, e non facendo fede alla data della fattura: questo vuol dire che i cittadini che per primi faranno domanda dal 3 novembre otterranno per primi il rimborso.

Pertanto, se vorrete rientrare tra i beneficiari del piano, sarebbe utile avere già entro quella data tutti i documenti necessari a procedere con la richiesta.

Ma cosa serve precisamente?

Anzitutto, serve dotarsi di un’identità digitale, la famosa SPID di cui tanto si è parlato e che si può richiedere seguendo queste istruzioni. Sarebbe preferibile, qualora non l’aveste già fatto, effettuare già richiesta – l’elaborazione da parte del provider scelto richiede qualche giorno – così da trovarsi pronti entro il 3 novembre.

In aggiunta, qualora l’acquisto sia stato già effettuato e si intenda ottenere il rimborso, bisognerà scansionare il documento di acquisto intestato a proprio nome (che può essere fattura o scontrino parlante) e salvarlo come documento in pdf, da allegare alla richiesta. Infine servono contestualmente le coordinate bancarie da inserire per l’accredito del rimborso.

Nel caso in cui, invece, si voglia produrre il voucher per acquisto futuro, servirà solo la SPID. Ricordiamo che il voucher è utilizzabile entro 30 giorni dal momento dell’emissione per ottenere uno sconto del 60% pari al massimo a 500 euro sull’acquisto di bici o monopattini, fino al 31 dicembre 2020.