Come ogni lunedì, il numero di casi da Coronavirus in Italia tende a diminuire in maniera esponenziale, conseguenza della riduzione del numero di tamponi effettivamente processati nel corso delle ultime 24 ore. I dati odierni parlano di 2’257 persone contagiate.

Il bollettino del Ministero arriva puntuale, e parla di nuovi dati preoccupanti per quanto riguarda la diffusione del Covid-19 sul territorio nazionale. Dati alla mano i nuovi casi sono “solo” 2’257 (contro i 2’578 di ieri), ma è importante segnalare anche una forte riduzione del numero di tamponi processati, soli 60’241 (ricordiamo che i giorni scorsi hanno raggiunto anche 120’000 unità). I guariti sono 767 nelle ultime 24 ore, mentre i decessi si fermano fortunatamente a 16 (ieri erano stati 18).

Ad oggi gli attualmente positivi sono 58’903, di questi 323 sono in terapia intensiva, mentre 3’427 sono ricoverati in ospedale con sintomi, tutti gli altri sono in isolamento domiciliare. Dall’inizio dell’epidemia, sono 327’586 i casi da Coronavirus registrati sul territorio italiano, con 232’681 guariti e 36’002 decessi.

 

Contagi oggi: i dati delle regioni

La Campania si conferma al primo posto nella classifica dei contagi delle ultime 24 ore, sono ancora 431 le persone che hanno contratto il Coronavirus. Staccata di quasi 200 unità troviamo la Lombardia, con un +251 non particolarmente preoccupante. In terza posizione arriva il Lazio, quasi sullo stesso livello della precedente, con 248 nuovi casi.

Innumerevoli sono le regioni che hanno superato le centinaia, parliamo appunto di Piemonte con +129, Emilia Romagna con +167, Veneto con +230, Toscana con +185, Liguria con +107 e Sicilia con +128. Nessuna regione in Italia ha fatto registrare 0 contagi, solo il Molise ha segnalato un +2, mentre la Valle d’Aosta un +13.