Emissioni radioattive radiazioni smartphone

Tornano in voga le fake news sugli smartphone e i relativi pericoli che questi devices onnipresenti potrebbero apportare agli utenti. Utilizzati praticamente per tutto, i telefonini rappresentano una delle fonti di speculazione più forti del web, soprattutto quando grazie ad un qualsiasi post le notizie divengono virali andando a coinvolgere migliaia di persone all’unisono. Tra le più chiacchierate non possono non essere citate le radiazioni che ogni anno fanno preoccupare numerosi individui senza una reale base scientifica.

Radiazioni: gli smartphone le producono ma non sono pericolose

Oggetto di numerose speculazioni, queste emissioni sono l’argomento più gettonato dalle fake news. Capaci di aver impressionato numerose persone in più periodi dell’anno, queste ultime hanno contribuito alla vendita di numerosi prodotti solo per pura paura. Non è un mistero che una determinata lista abbia apportato abbastanza timore e spinto individui a cambiare devices a causa di paure infondate.

La lista di cui parliamo è questa:

  • Sony Xperia X Compact – 1,08 Watt per kg
  • Honor 5C – 1,14 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ Premium – 1,21 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 Plus – 1,24 Watt per kg
  • Honor 9 1,26 Watt per kg
  • BlackBerry DTEK60 – 1,28 Watt per kg
  • ZTE Axon 7 Mini – 1,29 Watt per kg
  • Xiaomi Redmi Note 5 – 1,29 Watt per kg
  • Apple iPhone 8 – 1,32 Watt per kg
  • OnePlus 6 – 1,33 Watt per kg
  • Google Pixel 3 – 1,33 Watt per kg
  • HTC Desire 12/12+ – 1,34 Watt per kg
  • Sony Xperia XZ1 Compact – 1,36 Watt per kg
  • Huawei P9 Lite – 1,38 Watt per kg
  • Apple iPhone 7 – 1,38 Watt per kg
  • Xiaomi Mi9 – 1,389 Watt per kg
  • OnePlus 5 – 1,39 Watt per kg
  • Google Pixel 3 XL – 1,39 Watt per kg
  • Huawei Nova Plus – 1,41 Watt per kg
  •  P9 – 1,43 Watt per kg
  • Huawei GX8 – 1,44 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Mix 3 – 1,45 Watt per kg
  • Motorola Moto Z2 Play – 1,455 Watt per kg
  • Huawei P9 Plus – 1,48 Watt per kg
  • Honor 8 – 1,5 Watt per kg
  • HTC U12 Life – 1,48 Watt per kg
  • OnePlus 6T – 1,55 Watt per kg
  • Xiaomi Mi Max 3 – 1,58 Watt per kg
  • Huawei Mate 9 – 1,64 Watt per kg
  • OnePlus 5T – 1,68 Watt per kg
  • Xiaomi Mi A1 – 1,75 Watt per kg

In realtà la suddetta classifica non rappresenta gli smartphone più pericolosi presenti sul mercato in quanto, come è possibile vedere, nessuno di questi modelli supera il limite imposto dai valori SAR . Fissato fino a 2 watt per chilogrammo, questo rappresenta una sicurezza ed una garanzia per ogni utente. Di questo argomento abbiamo già trattato approfonditamente nelle scorse giornate,  per approfondire la questione sulle radiazioni e sul perché queste non sono pericolose, questo nostro articolo potrebbe fare al vostro caso.