Assistente Verifica Euro: l'app capace di riconoscere le banconote false

I malfattori si nascondono ovunque e diventano sempre più abili nella copia delle banconote. Fortunatamente però esistono delle speciali applicazioni in grado di riconoscere le banconote False. Vogliamo ricordare che, chi viene trovato in possesso di denaro contraffatto o cerchi di spenderlo può andare incontro ad un procedimento penale, in quanto reato sanzionato dal codice penale. Ecco come funziona l’app Assistente Verifica Euro.

 

Assistente Verifica Euro: come riconoscere le banconote false

Una delle migliori app (non fidatevi degli scanner, alcuni non sono affatto veritieri) per riconoscere banconote false è sicuramente Assistente Verifica Euro. Graficamente non è il massimo, è facilissima da utilizzare e svolge il suo lavoro egregiamente.  Funziona sia con le vecchie che con le nuove banconote in euro. Gli euro relativi alla prima serie sono stampate con 2002 come anno di progettazione, mentre la nuova serie, conosciuta come serie Europa, sono dal 2013 al 2019.

La lingua dell’app è ovviamente regolabile. Per quanto riguarda il riconoscimento della banconota fasulla, basterà inserire il numero di serie nella parte superiore dell’app e premere il pulsante “Verify”. Il risultato viene così suddiviso in 4 stati:

  1. Numero di serie
  2. Anno di stampa
  3. Anno Design
  4. Checksum

Se solo 1 dei 4 stati è sbagliato e da dunque errore, la banconota è falsa. Solo se tutti i 4 stati sono OK, la banconota è autentica.

Per riconoscere le banconote è anche bene ricordare che un’altra tecnica usata è quella dell’assenza della filigrana,  ovvero quelle figure che riusciamo a notare solo quando mettiamo in controluce la banconota. Nella taglia da 5, 10 e 20 euro inoltre c’è una striscia ‘olografica’: muovendola si vede il simbolo dell’euro o il valore della banconota.