contagi da Coronavirus in Italia tornano a crescere, raggiungono quota 1851 nel corso delle ultime 24 ore, ma da da segnalare anche un forte incremento del numero di tamponi processati, oltre 105’000. La paura di una seconda ondata inizia a farsi largo nel cuore degli italiani.

Dopo una giornata di ieri più o meno in linea con quanto osservato nel corso della settimana, oggi i contagi tornano a crescere raggiungendo 1’851 nuovi casi nelle ultime 24 ore, contro i 1’648 di ieri. I guariti sono stati 1’198, mentre i decessi sono 19, contro i 24 di ieri. I tamponi processati sono quasi 106’000. Questo è quanto emerge dal bollettino del Ministero rilasciato oggi, 30 settembre 2020.

In Italia ad oggi sono 51’263 i casi positivi (incremento di 633), di questi 3’047 risultano essere ricoverati in ospedale, mentre i degenti in terapia intensiva sono complessivamente 280, tutti gli altri 47’936 sono in isolamento domiciliare. Dall’inizio della pandemia si sono registrati 314’861 casi, con un totale di 277’704 guariti e di 35’984 decessi.

 

Contagi oggi: i casi per regione

La regione con il maggior numero di contagi nel corso delle ultime 24 ore è come di consueto la Campania, con 287 nuovi casi. Al secondo posto troviamo il Lazio con 210 persone contagiate, tutte seguite a ruota dalla Lombardia con i suoi 201 contagi.

Scorrendo la classifica verso il basso incrociamo poi la Sicilia con una crescita di 170 unità, ex-equo con l’Emilia Romagna, più in basso troviamo il Veneto con 155, la Toscana con +120 e il Piemonte con +101. Sotto le centinaia si casi posiziona la Puglia con +99, staccata la Sardegna con +51, ex-equo con la Liguria, e l’Umbria con +46. Nessuna regione ha registrato 0 casi.