bonusTra le parole più cercate nei web-store più famosi in questo 2020 appaiono sicuramente bonus, bici elettrica e monopattino. Il motivo si deve alla Legge Rilancio che con il Decreto di Agosto ha rafforzato le misure del precedente Decreto del Presidente del Consiglio del Ministri in merito alla possibilità di ottenere gli incentivi per la mobilità elettrica eco-sostenibile.

Le basi non cambiano per uno sconto del 60% che per questa prima fase può essere applicato in maniera indiscriminata per acquisti in negozio oppure online sia in Italia che all’esterno. Il tetto massimo per il rimborso da 500 euro resta anch’esso lo stesso ma cambiano le procedure di rientro dei capitali a favore degli acquirenti. Ecco quando e come ottenere la restituzione dei soldi dopo la pubblicazione del documento ufficiale in Gazzetta.

 

Bonus mobilità in arrivo: come ottenerlo dopo aver acquistato il tuo nuovo mezzo

La documentazione richiesta per quanto riguarda l’ottenimento dei benefit per gli acquisti completati su eBike, eScooter, hoverboard, segway e monowheel non cambiano. Si necessita di fattura o scontrino parlante. Non esisteranno più soluzioni di richiesta che passano per QR Code, click day oppure app digitale per sistemi Android ed iOS. Chi ha comprato un nuovo mezzo a partire dal 4 Maggio e fino al 31 Dicembre 2020 procede tramite la nuova web-app che il Ministero dell’Ambiente rilascerà, così come annunciato, il prossimo 2 Novembre 2020.

Si otterrà una piattaforma attraverso cui indicare non soltanto la prova di acquisto legata al titolare del bene acquistato ma anche:

  • documento di identità (CIE oppure patente)
  • conto corrente
  • Codice IBAN

In questo modo sarà possibile assicurarsi il bonifico bancario che restituisce fino al 60% dell’importo speso entro il tetto massimo di rimborso visto in precedenza. Il fondo non sarà infinito ma limitato, salvo eventuali variazioni al Decreto, ai 220 milioni di euro previsti con rettifica dopo la procedura di rafforzamento economico prevista dal DL di Agosto.