patrimonialeSi è sentito spesso parlare di patrimoniale durante il periodo centrale dell’emergenza Covid. L’opinione pubblica si è rapidamente spaccata alla notizia di una tassa sui soldi che avrebbe tanto più gravato tanto più fosse stato il patrimonio depositato in conti, libretti e carte dai cittadini italiani. A chiarire una volta per tutte la questione è stato il Ministro dell’Economia Laura Castelli che in un suo recente post su Facebook ha diramato l’allerta bufala per una virus tax che non esisterà mai. Ecco come si è espressa nel suo lungo comunicato stampa mezzo social.

 

Niente patrimoniale, soldi al sicuro dopo la novità

In queste ore, gira con insistenza, nelle varie chat, l’ennesima bufala. Voglio dirlo con forza, non c’è nessuna patrimoniale “Virus Tax”. Abbiamo chiuso un decreto con le risorse deliberate dal Parlamento, che ha autorizzato uno scostamento dei saldi di bilancio di 25 miliardi. Chiunque voglia speculare con false notizie su eventuali tasse, si metta la mano sulla coscienza. Non c’è nulla di più falso.

In un momento particolarmente delicato per il Paese, mi sento di chiedere un aiuto anche al mondo dell’informazione per isolare le fake news. Noi, maggioranza e opposizione, stiamo collaborando, più che mai, per mettere in campo tutte le misure necessarie a fronteggiare gli effetti del coronavirus, sia dal punto di vista sanitario, che da quello economico. Faremo tutto quello che serve per sostenere l’Italia e gli italiani.”

Questo quanto consegnato alla Nazione dal maggiore esponente dell’Economia Italiana. I soldi sono al sicuro, questo è assolutamente certo.