WhatsApp: cancellare l'immagine del profilo è importantissimo, ecco perché

Nel corso di quest’anno si è solidificato ancor di più il legame tra gli utenti e WhatsApp. La piattaforma di messaggistica istantanea, anche a causa dell’emergenza Covid, si è dimostrata fedele alleata delle persone di mezzo mondo, specie nel periodo primaverile caratterizzato dai lockdown in molte nazioni.

 

WhatsApp, la foto profilo è un boomerang: il pericolo è incombente

Il tempo trascorso su WhatsApp ha portato molte persone, spesso involontariamente, a sottovalutare tutti i rischi che celano con un utilizzo spasmodico del servizio. Gli utenti della chat sono sempre chiamati a tutelare la loro privacy e la loro sicurezza online. I problemi per la piattaforma di messaggistica non derivano soltanto dalle conversazioni. Anche la foto profilo, infatti, può nascondere delle insidie.

Nel corso di queste ultime settimane molti utenti hanno denunciato episodi preoccupanti di furto d’identità alle autorità. In maniera quasi speculare sono stati segnalati agli sviluppatori un numero sempre crescente per i profili fake. Sia l’uno che l’altro pericolo derivano da un poco accorto utilizzo della foto profilo. 

A differenza di altri social o di altre piattaforme su WhatsApp ci sono due regole con cui convivere. In primo luogo la chat consente la visione a schermo intero delle immagini copertina. Allo stesso tempo, quindi, è anche possibile effettuare screenshot delle stesse.

La salvaguardia della propria sicurezza online e la tutela della propria identità è affidata quindi al giudizio dei singoli utenti. Per evitare ogni genere di anomalia e di pericolo è possibile aprire la visione della foto profilo ai soli amici della rubrica attraverso il menù Impostazioni.