contatori gasUn guasto riscontrato nei contatori del gas avrebbe causato un forte aumento delle bollette per molti consumatori inconsapevoli. A dare la prima segnalazione di questa problematica sino state Le Iene, con un servizio a cura di Matteo Viviani. L’inviato, assistito da un tecnico, è stato in grado di documentare questo malfunzionamento.

Conseguenza del guasto la registrazione di consumi mai avvenuti e, di conseguenza, un aumento delle bollette che può raggiungere anche i 10/15 euro per imposta. Il problema non è comunque generale, ma riguarda esclusivamente alcuni modelli dei nuovi contatori. Ciò comunque non riduce la gravità del problema infatti una porzione di clientela ha comunque ricevuto un servizio ad un prezzo completamente fuori scala.

Contatori gas: come verificare il funzionamento e evitare i rincari

 

Fortunatamente verificare lo stato del funzionamento dei contatori del gas è un’operazione molto semplice e immediata. Per prima cosa bisogna chiudere la manopola del gas e accertarsi che la fuoriuscita sia completamente bloccata. A questo punto basterà prendere nota degli ultimi tre numeri segnati nel display del contatore. Per completare il controllo basterà attendere qualche minuto e controllare nuovamente i numeri sul contatore.

Se le cifre saranno rimaste invariate il contatore sarà in perfetta salute, se invece si registrerà una variazione allora andrà cambiato quanto prima. Il servizio de Le Iene ha portato anche all’annuncio di una class action da parte dei consumatori; la class action, affidata all’avvocato Angelo Pisani, si pone come obiettivo quello du tutelare tutti i consumatori che hanno indebbitamnete versato più di quanto dovuto nelle tasche della compagnia energetica.