CieID-carta-identià-elettronica

Negli ultimi anni il nostro paese ha intrapreso un lungo percorso di allineamento tecnologico con il resto d’Europa. Ad oggi, di fatto, è in atto un processo di aggiornamento dedicato ai documenti di identità, avviato circa 4 anni fa con l’introduzione ufficiale della prima Carta d’Identità Elettronica. Il vecchio modello, come ben sappiamo, è stato definitivamente sostituito da una piccola card che integra al suo interno molteplici funzionalità innovative. Di recente, quindi, è nata CIE ID, un app Governativa scaricabile gratuitamente sia su Android che su iOS, che permette agli Italiani di sfruttare appieno le funzionalità della nuova Carta d’identità Elettronica. Scopriamo di seguito maggiori informazioni.

CIE ID: con la nuova app è possibile digitalizzare il proprio documento

Stando alle prime stime, a quanto pare tutti gli Italiani passeranno al formato digitale entro e non oltre la fine del 2021. Proprio per questo motivo, quindi, il nostro Governo ha deciso di lanciare CIE ID, la nuova app che, attraverso il protocollo NFC, permette di digitalizzare in totale sicurezza la propria Carta d’Identità Elettronica. Cosi facendo, quindi, milioni di Italiani potranno accedere in maniera quasi istantanea ai servizi nazionali della Pubblica Amministrazione.

La questione su cui si scontrano maggiormente i cittadini, però, riguarda proprio il livello di sicurezza offerto dal seguente servizio. Migliaia di persone, infatti, evitano CIE ID poiché convinti di una possibile fuga di dati. Ad oggi, però, possiamo asserire che la sicurezza non è in assoluto un problema; i dati, di fatto, vengono registrati in un ambiente altamente protetto. CIE ID, a differenza di quanto si pensi, utilizza una serie di firewall e algoritmi di cifratura capaci di impedire qualsiasi tentativo di attacco dall’esterno.