blank

LG sembra voler sperimentare qualcosa di completamente nuovo nel settore degli smartphone a doppio schermo. Sino a questo momento, l’approccio adottato è consistito in un accessorio che, quando collegato ad uno degli smartphone compatibili, aggiunge un secondo schermo e ne espande le capacità di multi-tasking.

L’accessorio in questione è il Dual Screen, attualmente compatibile con LG V50, LG G8X, LG V60 ed il nuovo LG Velvet. Trattandosi di un accessorio, però, significa che ciò deve essere portato con sé in borsa quando si ha intenzione di utilizzarlo e non sempre si ricorda di farlo. In questo caso, avere a disposizione sempre e comunque un display secondario che non dipende dal collegamento o meno di un accessorio specifico, potrebbe essere molto più comodo. Ed LG sta lavorando esattamente a qualcosa del genere e si chiamerebbe LG Wing.

LG Wing è davvero molto particolare. Questo smartphone consiste in due display, di cui quello secondario si nasconde dietro quello principale e può essere richiamato con un meccanismo a rotazione. In questo modo, il display secondario spunta da uno dei lati dello smartphone, come se fosse una piccola ala.

LG Wing, nuovi importanti dettagli sullo smartphone rotante

I video pubblicati nelle scorse ore mostrano due schermi indipendenti, nel senso che entrambi possono essere utilizzati separatamente e possono eseguire diverse applicazioni. Nel primo video, infatti, lo schermo principale viene utilizzato per visualizzare le indicazioni stradali mentre quello secondario mostra le chiamate in arrivo e non interrompe la navigazione.

Nell’ultimo video, invece, lo schermo secondario viene utilizzato per espandere l’area di visualizzazione di un gioco di auto, mostrando il percorso da compiere.

Una fonte citata dai ragazzi di XDA Developers ha riferito che LG Wing farà il suo debutto in autunno ed ha elencato alcune delle caratteristiche principali dello smartphone. Questo avrà un display principale da 6,8 pollici, un display secondario da 4 pollici, una configurazione a tripla fotocamera composta da un sensore principale da 64 MP ed un processore Qualcomm Snapdragon della Serie 700 con supporto al 5G, il che significa che possiamo aspettarci il Snapdragon 765, Snapdragon 765G o Snapdragon 768G.