Offerte VASLe offerte telefoniche possono somigliarsi ma rappresentando un contratto devono essere analizzate nel dettaglio. Le “scritte in piccolo” che spesso omettiamo alla nostra vista possono nascondere costi extra che derivano da servizi premium che richiedono un abbonamento costoso. Non tutti gli operatori li adottano. Scopriamo insieme con quali gestori potrebbe nascere un clima di discordia.

 

Offerte: quali sono i gestori che usano i VAS per azzerare il nostro credito residuo

Non è raro che si riceva un SMS di conferma per l’avvenuta attivazione ad un servizio a pagamento. Di recente è spopolato il caos di WindTre che sotto l’intimazione di Adiconsum ha provveduto a mettersi in regola con gli obblighi di trasparenza verso i suoi utenti.

In generale si parla di VAS, ovvero servizi a valore aggiunti che si possono configurare come opzioni meteo, suonerie, oroscopo e molto altro ancora. Tanti sono gli operatori che, di default, hanno previsto la dismissione delle opzioni originarie. Il caso più lampante di trasparenza arriva dagli operatori virtuali come ho. mobile, Very Mobile e Kena Mobile che di principio adottano lo schema di blocco automatico dei servizi a sovrapprezzo. Plauso anche ad Iliad che nel rispetto del rapporto client – server garantisce il solo costo della tariffa indicata per Solo Voce, Giga 40 e Giga 50 senza aggiungere nient’altro.

TIM, Vodafone e PosteMobile, invece, approfittano della situazione riservandosi uno spazio per un guadagno extra derivante dalle sottoscrizioni involontarie. Ecco come bloccare tutto con gli operatori suddetti.

 

Blocco VAS con Offerte TIM

  • SMS gratuito al numero 119 con scritto “disattivazione servizi VAS”
  • chiamata al 119 con contatto via operatore umano
  • via area clienti MyTim nella sezione Linea Servizi o da app MyTim
  • Call Center Unico CSP dell’AGCOM al numero verde 800.44.22.99.

 

Addio servizi a pagamento con Vodafone

  • numero verde dell’AGCOM 800.44.22.99
  • app MyVodafone
  • Fai da te del sito internet
  • contatto al numero gratuito 190

 

Disattivazione VAS con PosteMobile

  • AGCOM al numero 800.44.22.99
  • modulo prestampato da compilare alla casella postale 3000, 37138 Verona
  • mail info@postemobile.it.
  • centro assistenza al numero gratuito 160