Negli ultimi mesi, a causa del prolungato periodo di Lockdown, i programmatori di Google sono riusciti a concentrarsi sullo sviluppo di Android Auto, rendendo quindi il sistema operativo per i veicoli ancor più sicuro. Alcuni giorni fa, infatti, il colosso della Mountain View ha rilasciato un nuovo update di Auto che, di fatto, entra a far parte di un pacchetto di sicurezza composto da ben 4 aggiornamenti, rilasciati nel solo periodo post lockdown. Questa volta, quindi, Google ha deciso di lavorare su YouTube Music, integrando nel miglior modo possibile il servizio musicale all’interno delle app di sistema, come ad esempio Google Maps.

Grazie a questo importante update, quindi, gli utenti potranno finalmente abbandonare la tanto criticata app di Google Play Music, evitando quindi tutte le distrazioni che derivano dalla navigazione all’interno del menù principale. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Android Auto: il nuovo aggiornamento sorprende gli utenti, ecco cosa cambia

Come accennato poco più sopra, quindi, il nuovo aggiornamento di Android Auto entra a far parte di una serie di update mirati a garantire maggior sicurezza mentre si è al volante. Ad oggi, quindi, la nuova versione si trova in una prima fase di roll out ma, ben presto, tutti gli utenti riceveranno una notifica di download via OTA sul proprio sistema di infotainment.

Ciononostante, però, sul web sono apparse le prime critiche in merito al nuovo update. A quanto pare, infatti, quest’ultimo renderebbe quasi del tutto inutilizzabile le app di terze parti come Spotify, TuneIN e Deezer. Restate connessi per scoprire tutte le ultime novità legate al mondo di Android Auto.