codice Puk scheda SIM Vodafone TIMSentir parlare di SIM telefoniche speciali è diventato sempre più comune sebbene a non sapere di cosa effettivamente si tratti sono ancora milioni di utenti. Conosciute anche sotto il nome di card telefoniche “Top Number” o ancora “Gold Number“, queste ultime riescono a far fruttare le aste come non mai grazie ad una loro particolarità intrinseca; riuscite a conquistare il cuore del mondo del collezionismo, dunque, a tali SIM telefoniche va affibbiato anche un merito ossia quello di riuscire a fare rinvigorire gli investitori verso cause nobili: scopriamo come mai.

SIM card speciali: le loro combinazioni sono così rare quante costose

Grazie a delle combinazioni di numeri famosi o insoliti come una cifra riportata per tutta la lunghezza del numero, le Gold Number sono riuscite a costruirsi una nicchia di collezionisti pronti a spendere cifre importanti pur di possederle.

Trattandosi di un numero molto ristretto di esemplari disponibili al mondo è scontato affermare che il loro valore dipende direttamente da questo, in ogni caso è pur vero che gli operatori mobili sembrano aver preso a cuore la coniazione delle SIM utilizzando le stesse anche per duplici scopi. Prendendo ad esempio proprio l’Italia, gli operatori TIM, WindTre e Vodafone non hanno perso tempo ed in occasione di una raccolta fondi hanno dato vita ad una serie di card telefoniche da mettere all’asta: così facendo una decina di migliaia di euro sono stato raccolti e devoluti ad una buona causa.

Concludiamo, infine, citando ai nostri lettori una piccola chicca: in Gran Bretagna circa 20 mila sterline sono state puntate all’asta per poter portare a casa una SIM speciale.