tesla-novità

Tesla, nota azienda automobilistica fondata da Elon Musk, ha avviato una fase di innovazione per riqualificare i propri veicoli in seguito all’emergenza sanitaria che ha investito l’intero pianeta. Sul fronte batteria, infatti, l’azienda sembrebbe avere delle grosse novità, presumibilmente in arrivo con il battery day rinviato a Settembre 2020.

Nel frattempo, fra le notizie più recenti di Luglio 2020, ci sono delle importanti novità per i veicoli Model X e Model S. A quanto pare, infatti, grazie ad un recente aggiornamento, entrambe le vetture hanno ottenuto la ricarica rapida a 225 KW che, di fatto, offrirà agli automobilisti un’autonomia molto più elevata. Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Tesla Model S e Model X: l’azienda aggiorna il sistema ed introduce la ricarica ultra veloce

Sfruttando le colonnine di ricarica con supporto Supercharger V3, quindi, gli automobilisti in possesso delle suddette vetture aggiornate, potranno usufruire della nuova ricarica ultra veloce. L’aggiornamento, di fatto, aggiunge 25KW ai classici 200KW prestabiliti per Model X e Model S.

Tutto ciò, quindi, permetterà agli automobilisti di ricaricare le proprie vetture in tempi minori senza incidere sulla durata della batteria. Il nuovo aggiornamento è attualmente in fase di roll out ma arriverà via OTA soltanto per i modelli più recenti dell’azienda.

Di fatto, quindi, i tempi di ricarica diminuiscono drasticamente ma, nonostante ciò, Tesla continua a confermare la presenza del pre-condizionamento della batteria nell’avvicinarsi alle colonnine Supercharger. Ciò, quindi, permette alle batterie di porsi in uno stato ottimale per facilitare la ricarica veloce.

Restate connessi per ulteriori novità a riguardo.