windows-10-file-recovery-microsoft-store-file-cancellati-aiuto-unità

Windows 10 ora ha uno strumento di ripristino ufficiale disponibile per il download tramite Microsoft Store. La prima versione disponibile sembra essere ancora in beta. Windows File Recovery è uno strumento che ti consente di annullare una decisione sbagliata presa in termini di eliminazione permanente di un file.

Il software funziona anche in una scala più ampia. Se hai, per esempio, cancellato un’unità, e in seguito ti rendi conto che c’era qualcosa lì dentro che ti serviva, File Recovery può recuperare i file da quell’unità.

Windows 10 File Recovery è disponibile per il download

Esiste già un software in grado di realizzare questo tipo di imprese, ovviamente, ma è positivo vedere Microsoft portare la propria versione ufficiale su Windows 10. Come riporta PC Gamer, l’app funziona tramite la riga di comando, quindi in altre parole utilizza un’interfaccia di testo anziché una grafica. Tuttavia, sembra essere abbastanza semplice da usare e offre alcune potenti funzionalità.

L’app è ancora in beta, quindi potrebbe esserci comunque qualche intoppo nel recuperare alcune parti di file. Windows File Recovery offre diverse modalità, tra cui una modalità predefinita per le operazioni di ripristino di base e una modalità ‘firma’ da utilizzare con dispositivi come chiavette USB o schede SD.

Puoi scaricare l’app da Microsoft Store, ma tieni presente che devi eseguire l’ultima versione di Windows 10 (aggiornamento di maggio 2020). Inoltre, ricorda che prima si tenta di eseguire l’operazione di ripristino meglio è. Questo perché se si continua a utilizzare l’unità, esiste la possibilità che i dati ‘eliminati’ possano effettivamente essere stati sovrascritti da nuovi dati.