xiaomi-beta-miui-12-android-11-apk-flash-root-boot-OS-google

Gli ultimi smartphone di punta di Xiaomi, Mi 10 e Mi 10 Pro, si basano sull’OS di Google Android 10 con MIUI 11. Tuttavia, i dispositivi sono stati scelti per ricevere il nuovo Android 11 Beta 1. La cattiva notizia è che non c’è la personalizzazione MIUI, il che significa che non è possibile eseguire il sideload della build utilizzando l’ambiente di ripristino o il programma di aggiornamento integrato MIUI.

La buona notizia, invece, è che Xiaomi sta lavorando sodo per integrare tutte le funzionalità di MIUI su Android 11. L’OEM ha ora rilasciato il primo set di build MIUI 12 beta in Cina basate su Android 11 per Mi 10 e Mi 10 Pro. Ricorda che queste build in beta hanno come target le varianti cinesi della famiglia Mi 10, quindi non troverai i servizi Google Play ed eventuali app Google preinstallate al loro interno.

Xiaomi MIUI 12 per Mi 10 e Mi 10 Pro è in beta

Rispetto alle build MIUI 12 basate su Android 10, alcune funzionalità potrebbero essere incomplete o del tutto mancanti. Infine, le opzioni linguistiche sono molto probabilmente limitate al solo cinese e inglese. Se invece volete provare il nuovo OS, è possibile scaricare le ROM sul forum di xda-developer. Naturalmente, queste build sono destinate esclusivamente agli sviluppatori poiché potrebbero risultare instabili per l’utilizzo quotidiano.

Questo poiché alcune funzionalità di MIUI 12 potrebbero non andare d’accordo con la versione beta di Android 11. Si consiglia dunque agli utenti di prestare attenzione prima di effettuare il Flash e ricordiamo che Xiaomi non ha ancora rilasciato dettagli per effettuare le procedure di downgrade. Probabilmente, anche il POCO F2 Pro o Redmi K30 Pro 5G potrebbe ricevere una simile build in beta di MIUI 12 basata su Android 11.