Rottamazione-Auto-luglio

A seguito dell’emergenza Coronavirus uno dei mercati che ha visto la più forte contrazione è stato quello delle automobili, il quale ha riscontrato perdite per oltre il 50% sul dato di vendita delle automobili.

Quest’importante cambiamento ha portato a il governo italiano ad una rivalutazione degli incentivi dedicati principalmente al cambio automobile in favore di un modello elettrico o ibrido.

In parole povere, a seguito di attente valutazioni interne del Governo, le alte dirigenze hanno deciso di rimodulare il Decreto Rilancio, adattandolo al mutamento così importante che ha subito il mercato dell’automobile, in particolare gli incentivi non saranno sbloccati solo per elettrico o ibrido ma anche per che decide di rottamare la propria automobile in favore di una Euro 6, ecco come ottenere subito 4000€ passando ad un’auto meno inquinante.

Il bonus rottamazione anche in favore di auto Euro 6

La maggioranza del Governo italiano ha deliberato quindi in favore dei Bonus Euro 6, stabilendo quindi che tutti coloro che rottameranno il proprio veicolo nel periodo compreso tra 1 luglio al 31 dicembre 2020 sarà autorizzato ad accedere il bonus, di cui una metà verrà fornito direttamente dalle casse dello stato mentre l’altra metà direttamente dal con cessionario. (Veicoli usati esclusi)

Ovviamente la categoria di veicoli che giova di questo incentivo è appunto Euro 6, ovvero rientrante in quel range di vetture il cui impatto inquinante risiede al di sotto della soglia dei 61g/km, oltre la quale il bonus scende complessivamente ad un valore massimo di 2000€.

Per quanto riguarda le auto usate invece, escluse dal Bonus Euro 6, l’unica agevolazione di cui potrete usufruire riguarda il passaggio di proprietà da cui verrete esentati in caso di acquisto di un’auto minimo Euro 5.