androidAndroid è nuovamente preso di mira da malviventi senza scrupoli, il cui unico obiettivo pare essere proprio quello di rubare i dati personali di milioni di consumatori che, ignari della vicenda, si apprestano a scaricare ed installare applicazioni sul proprio smartphone.

Il Play Store, ovvero il negozio virtuale da cui scarichiamo le app per Android, è un luogo sicuro, Google lavora duramente per renderlo tale, applicando innumerevoli blocchi e controlli di sicurezza, contro chi invece vorrebbe effettivamente “entrare” nei nostri dispositivi portatile.

Sfortunatamente le app da controllare sono tantissime, e con esse anche le righe di codice, di conseguenza qualche piccola svista può sempre capitare (sopratutto se i criminali nascondono perfettamente il malware). E’ notizia recente la scoperta di alcuni elementi potenzialmente pericolosi per i dati degli utenti, tutte le versioni coinvolte riguardano servizi VPN, originariamente utilizzati anche da 120 milioni di clienti nel mondo.

 

Android: le applicazioni pericolose

Una volta contattata Google, l’azienda ha provveduto a rimuoverle immediatamente dal Play Store, va comunque detto che le versioni ormai erano state scaricate e sono ancora disponibili sottoforma di APK sul web, per questo motivo pubblichiamo la seguente lista di app da non scaricare assolutamente sul vostro smartphone.

  • SuperVPN Free VPN Client,
  • TapVPN Free VPN,
  • VPN Download: Top, Quick & Unblock Sites,
  • Unlimited VPN y Power VPN Free VPN.
  • Wuma VPN-PRO.
  • Super VPN 2019 USA,
  • Best Ultimate VPN – Fastest Secure Unlimited VPN,
  • Korea VPN – Plugin for OpenVPN,
  • VPN Unblocker Free unlimited Best Anonymous Secure,
  • Secure VPN-Fast VPN Free.

Se malauguratamente fossero già presenti sul vostro dispositivo, provvedete a cancellarle subito.