samsung-avverte-pellicola-galaxy-flip

Ormai gli smartphone pieghevoli sono tra noi e dobbiamo abituarci. Chi ne ha comprato uno però deve abituarsi a ben altro, come al fatto che sono dispositivi fragili e tutt’altro che paragonabili a un normale modello che non ha il display che non si piega. Per esempio, un azione da assolutamente non fare è applicare pellicole protettive allo schermo, almeno è quello che suggerisce Samsung.

Come sappiamo, proprio il display è la parte più critica dei modelli, sia nel caso del Galaxy Fold che nel caso del Galaxy Z Flip. Se nel primo caso Samsung aveva avvertito di non rimuovere la pellicola presente di serie, a questo giro avverte di non metterne una di propria sponte.

Le parole di un portavoce di Samsung dette a SamMobile: “Come indicato nelle istruzioni per la cura incluse in tutti i dispositivi Galaxy Z Flip, gli adesivi di terze parti come pellicole o adesivi non devono essere aderiti allo schermo Galaxy Z Flip dai clienti, in tal modo si potrebbe annullare la garanzia.”

 

Samsung: i Galaxy Z Flip sono fragili

Il punto però non è tanto che si possono danneggiare, eventualità comunque molto grande, ma, come detto, si finisce per annullare la garanzia dell’unità. Considerando quanto costano e per il fatto che potrebbe rompersi con facilità, invalidare la garanzia potrebbe non essere la scelta migliore. C’è da dire però, che se nel momento in cui non si utilizza lo smartphone, questo rimane chiuso allora le possibilità di graffiare lo schermo sono praticamente nulle. In sostanza, la pellicola non è che serva a più di tanto.