blankRealme non si limita a presentare nuovi smartphone dall’ottimo rapporto qualità/prezzo, proprio nella giornata della conferenza ha deciso di togliere il velo anche dalle Realme Buds Q, le nuovissime true wireless dall’aspetto interessante, e sopratutto dalla richiesta finale tra le più basse mai viste prima.

blank

Prima di tutto parliamo delle Realme Buds Air Neo, piccole cuffiette appartenenti alla fascia economica, caratterizzate da due driver da 13 millimetri, in grado di garantire una buonissima qualità audio (sopratutto per il prezzo di vendita), sia per quanto riguarda i bassi che le medie frequenze. Must have assoluto per il gaming grazie alla bassissima latenza (fino a 119,2ms), il case di ricarica di 400mAh per una autonomia fino a 17 ore, nonché per i comandi touch e naturalmente la piena compatibilità con un qualsiasi device, grazie al bluetooth 5.0. Il loro prezzo?, stando alla presentazione in India, sarà di 36 euro circa.

 

Realme: ecco le Buds Q

blank

Le Realme Buds Q sono ancora più economiche, il designer José Lévy le ha progettate per essere il più comode possibili, presentano driver da 10mm con multi-layer avanzato LCP, bluetooth 5.0, controlli touch, sensore infrarossi per la pausa/ripresa automatica, chip R1 per il gaming a bassa latenza ed una batteria integrata che prometterà fino a 4,5 ore di autonomia. Il case con il quale verranno commercializzate, integra un componente da 400mAh per altre 20 ore di autonomia, il caricamento avverrà tramite porta USB type-C.

L’unico difetto riguarda la certificazione IPX4, saranno resistenti solo agli schizzi, non sarà possibile indossarle sotto la pioggia. Il prezzo è davvero da capogiro, soli 18 euro circa.