australia connessione internet più veloce al mondo

La velocità di una connessione Internet può essere determinante nella gestione di reti complesse così come quella emessa da un router wi-fi casalingo. Quando noi consumatori abbiamo appreso che un giorno potremo spingerci fino al limite del Gbps grazie alla rete 5G abbiamo esultato. Ma in questi giorni dovremo aggiornare il nostro livello di stupore, visto che l’Università Monash di Melbourne ha pubblicato i dati dei test di una connessione ultra veloce sulla rivista Nature Communication. 

Probabilmente invogliati a dare un senso alla pandemia, i ricercatori australiani hanno trovato un sistema che garantisse sempre la presenza di una banda Internet che al contempo fosse iper veloce. Ebbene, il loro sistema ha toccato i 44,2 Terabit al secondo! Avete capito bene , non parliamo di Gigabit ma di una velocità mille volte maggiore. 
 

Internet: impressionante velocità raggiunta in Australia

Grazie ad una singola fonte di luce catturata da un chip ottico, i dati trasmessi sono stati in grado di viaggiare a velocità incredibile soddisfacendo un concomitante richiesta di connettività in banda larga da 1,8 milioni di famiglie. Essendo allo stato di test, ciò significa che presto miliardi di utenti in tutto il mondo potranno oltrepassare i confini del Gigabit con facilità.

Questo entusiasmo deriva dal fatto che la tecnologia ottica sviluppata dal team di ricercatori di Melbourne, sotto la guida di Bill Corcoran, è completamente scalabile quanto basta per soddisfare le richieste di miliardi di persone connesse in rete in futuro. A tal proposito Corcoran si è esposto attraverso un intervento diretto in cui ha riferito:“ciò che il nostro studio dimostra è la capacità delle fibre già sul campo di essere la spina dorsale di reti di comunicazione ora e in futuro. Abbiamo sviluppato qualcosa che è modulabile sui futuri bisogni”.

Per il futuro si spera di poter integrare questi nuovi microchip negli impianti in Fibra Ottica già esistenti. Nessuna notizia nel frattempo per la versione satellitare apparsa di recente quale alternativa ad ADSL, 5G e Fibra Ottica.