Vivo-iQOO-Z1-5G

Qualche giorno fa MediaTek ha presentato ufficialmente il suo nuovo processore, ovvero il SoC MediaTek Dimensity 1000+. Oltre a questo, l’azienda aveva rivelato che il primo device che avrebbe adottato questo SoC sarebbe stato un Vivo iQOO. Quest’oggi, in particolare, è emerso che lo smartphone prescelto sarà il nuovo Vivo iQOO Z1 5G e quest’ultimo arriverà fra pochi giorni sul mercato mobile.

 

Vivo iQOO Z1 5G: ecco quello che sappiamo finora

Vivo ha quindi intenzione di lanciare a breve sul mercato mobile un nuovo dispositivo che monterà il nuovo processore di casa MediaTek. Come già accennato, questo nuovo smartphone si chiamerà Vivo iQOO Z1 5G ed arriverà ufficialmente fra circa una settimana. Fino ad ora sono trapelate alcune informazioni e immagini renders di questo device.

Come possiamo osservare da queste immagini renders ufficiali, sul retro del device troveremo una zona rettangolare posta sul lato sinistro dove verranno collocati i sensori fotografici. Sulla backcover non è poi presente un sensore per lo sblocco, dato che quest’ultimo sarà posizionato nel tasto laterale di accensione e spegnimento.

La presenza del sensore biometrico sul frame laterale ci lascia intuire che a bordo di questo device troveremo un pannello IPS LCD. Nonostante questo, il pannello sarà comunque notevole dato che, secondo quanto trapelato online, supporterà un refresh rate molto elevato, pari cioè ad addirittura 144Hz. Dal punto di vista estetico, invece, sul fronte ci sarà un piccolo foro laterale posto sul lato destro dello schermo. Come suggerito dal nome, infine, il nuovo Vivo iQOO Z1 5G supporterà, per l’appunto, le nuove reti di quinta generazione.