mascherine personalizzate

Com’era prevedibile, il popolo dei social network rielabora ogni oggetto del nostro quotidiano in qualcosa di straordinario. Proprio parlando di mascherine a protezione delle vie respiratorie, la nostra mente ne ha assimilato l’uso al punto da permetterci la voglia di personalizzarle perché diventino un qualcosa di divertente in un momento di forte tensione.

D’altronde sdrammatizzare è sempre un buon modo di affrontare le crisi, quindi largo alle mascherine personalizzate con tramature e immagini davvero uniche. Un modo per trasformare questo oggetto che copre parte della nostra capacità espressiva nello specchio di ciò che pensiamo quel momento. Dalle prime versioni fai da te sono ora arrivate sul mercato aziende che vi disegnano sopra ogni tipo di motivo.

 

Mascherine anti Coronavirus: impazza la moda di quelle personalizzate

Non vi meravigliate dunque se il vostro vicino in fila al supermercato ha una mascherina in stile Hannibal Lecter, oppure ha disegnata una bocca di cinghiale, una caricatura del sorriso del presidente Donald Trump o, chissà, un motto non proprio politicamente corretto stampato in faccia. La moda impazza e si sta creando ovviamente un business potenzialmente molto redditizio.

Anche gli atelier da sposa si stanno specializzando in mascherine finemente lavorate al pari dell’abito, così che il giorno del matrimonio non sia un accessorio che possa impedirci di ricordare quel giorno in maniera felice. Ma chiunque può crearsela da solo, visto che ci sono dei siti web già pronti ad accogliere le vostre richieste originali per la modica cifra di 2 euro in media per ogni pezzo.

Le immagini vengono impresse tramite una speciale stampa serigrafica come quella applicata sui capi di abbigliamento, e dunque tra voi e la vostra mascherina unica vi divide solo la vostra immaginazione.