OnePlus, OnePlus 8, OnePlus 8 Pro, Always-On display, AOD

Lo scorso marzo, gli sviluppatori di OnePlus avevano annunciato l’arrivo di una funzionalità molto desiderata dagli utenti. Si tratta dell’Always-On Display (AOD) che permette di visualizzare informazioni importanti quando il device è in standby. La feature però non ha mai avuto una data di debutto ufficiale, almeno fino ad ora.

Infatti, il produttore ha confermato che lo sviluppo dell’AOD sta volgendo al termine e presto arriverà sulla famiglia OnePlus 8. La conclusione dei lavori di sviluppo dovrebbe avvenire entro giugno e di conseguenza il periodo di closed beta e open beta si terrà tra agosto e settembre.

Una volta che il periodo di prova darà i risultati sperati, verrà rilasciato l’aggiornamento per tutti i OnePlus 8. Considerando le tempistiche, possiamo aspettarci che l’Always-On Display sarà integrato nella OxygenOS 11, ossia la nuova versione dell’OS sviluppato da OnePlus. Questa versione sarà basata su Android 11, quindi le novità potrebbero essere molte più del previsto.

Una feature tanto attesa sta arrivando sui device onePlus

Infatti, OnePlus ha pubblicato un riepilogo di tutti i progetti sviluppati su richiesta della Community. Il programma è denominato IDEAS e prende in considerazione le idee più votate dagli utenti. L’azienda ha confermato di avere ricevuto oltre 5000 proposte per un totale di 25000 like. Le migliori cinque idee sono state prese in considerazione e al primo posto spicca appunto l’AOD. Le altre quattro invece sono:

  • Sblocco con l’impronta per le foto nascoste nella Galleria
  • Notifica per la ricarca completa
  • Cartelle nell’App Drawer
  • Maggiori feature nella Zen Mode

Al momento non si conosce con quali altri device potrebbero essere compatibili queste feature. Probabilmente, considerando le tempistiche di lancio, OnePlus 5 e 5T potrebbero essere al limite con il supporto. Questo significa che le nuove feature arriveranno da OnePlus 6 in poi. Non resta che attendere maggiori dettagli a riguardo.