Windows-10-malware-MacOS-700x400

Microsoft ha rilasciato Windows 10 Insider Build 19041.208 agli utenti che hanno accesso alla versione di anteprima. Un aspetto interessante è che contiene solo una correzione di bug.

L’aggiornamento risolve un “problema relativo alle notifiche API NPLogonNotify”, ha scritto Microsoft nel suo post sul blog. Allo stesso tempo, Microsoft ha confermato che permangono alcuni problemi che potrebbero interessare un piccolo gruppo di utenti e che potrebbero essere risolti in aggiornamenti futuri.

Windows 10, il nuovo update arriverà nei prossimi giorni

Oltre a ciò, la nuova build 19041.208 contiene tutte le funzionalità e le modifiche apportate prima della build 19041.207. La società ha anche annunciato che questa è la build RTM finale per il 20H1 e verrà gradualmente distribuita agli utenti nei prossimi giorni. Per quanto riguarda la disponibilità generale, prevediamo che Windows 10 2004 inizi ad essere rilasciato sui PC il mese prossimo. Naturalmente, si spera che la nuova versione dell’OS arrivi senza bug o ritardi imprevisti.

Esistono ancora tre problemi noti principali. Coloro che usano Windows Mixed Reality potrebbero scoprire che esso non funziona correttamente con l’aggiornamento di Maggio 2020. Microsoft consiglia a questi utenti di non accettare l’aggiornamento tramite Anteprima di rilascio, per ora, e prevede di rilasciare una correzione all’inizio di maggio.

L’ultimo aggiornamento di Windows 10 arriverà con alcune funzionalità interessanti e molto necessarie, tra cui una funzione di download cloud, riavvio automatico dell’app e aggiornamenti dell’app Impostazioni. Microsoft lavora all’aggiornamento 20H1 da oltre un anno. La sua prima build di anteprima è arrivata a febbraio 2019. L’aggiornamento 20H1 è la prima iterazione del ciclo di aggiornamento annunciato da Microsoft l’anno scorso.