WhatsApp: se ancora non lo avete capito, ecco come attivare la Dark Mode

Ormai più di un mese fa WhatsApp ha riportato un aggiornamento che definire “gradito” per gli utenti sarebbe un eufemismo. L’update che ha finalmente portato alla luce la Dark Mode è ufficiale. Questa frase, quasi un ossimoro in piena regola, rende giustizia ad un avvenimento dichiarato attesissimo dai più coinvolti.

Si trattava infatti di uno degli aggiornamenti più desiderati, il quale in un certo senso è arrivato a cambiare ufficialmente l’interfaccia della nota app. Quest’ultima, colorata abitualmente di verde e colori chiari, ora può essere impostata anche in nero. Tutti gli utenti, sia quelli in possesso di iOS, sia quelli in possesso di Android, possono usufruirne. WhatsApp ha previsto che questa novità arrivasse per determinati scopi.

 

WhatsApp: la Dark Mode è ufficiale ormai da tempo, ecco perché è arrivata e come attivarla

Il mondo WhatsApp è cambiato ufficialmente con l’aggiornamento che ha portato la Dark Mode agli utenti. Questa nuova colorazione dell’interfaccia principale dell’app è stata pensata per alleviare la fatica degli occhi durante le ore notturne, ma anche per dare un’alternativa al solito verde.

Gli utenti possono attivarla a proprio piacimento, ma in maniera differente in base al loro sistema operativo. Tutti coloro che infatti hanno un iPhone possono provvedere ad attivare la Dark Mode su WhatsApp solo impostando la modalità scura per l’interno dispositivo. In quel caso anche l’app di messaggistica diventerà Dark in automatico. Gli smartphone Android invece possono attivare la Dark Mode semplicemente dalle impostazioni, nella sezione sfondo. Ovviamente si tratta di una soluzione gratuita al 100%.