smartphone, oneplus 8, Oppo Reno Ace 2, Honor 30, iPhone SE 2020

Il dilagare dell’epidemia di Coronavirus ha cambiato drasticamente le nostre abitudini quotidiane. Il mantenimento della “distanza sociale” è diventata determinante per evitare il diffondersi dei contagi. Ovviamente, queste restrizioni hanno avuto ripercussioni anche su tutti i settori economici tra cui quello tech.

Infatti, tutti i principali eventi come il MWC 2020 sono stati rinviati e di conseguenza i produttori non hanno potuto mostrare al mondo i propri device. Alcuni OEM si sono attrezzati attraverso presentazioni online, altri invece hanno semplicemente ritardato il lancio.

Ecco quindi che Aprile 2020 è diventato un mese in cui verranno svelati molti degli smartphone più attesi dell’anno. Tra questi spiccano anche alcuni tra i flagship dei brand più apprezzati dal pubblico.

Ovviamente i riflettori sono tutti puntati su OnePlus 8 e OnePlus 8 Pro, il cui evento di lancio è previsto per il prossimo 14 aprile. Oltre ai due smartphone già citati, l’azienda potrebbe presentare anche una variante dal prezzo più contenuto denominata OnePlus Z. Per quanto riguarda i top di gamma invece, al netto di una diagonale diversa tra i due modelli con due pannelli AMOLED a 90 e 120 Hz. Il resto delle specifiche dovrebbe essere comune e ci aspettiamo il SoC Qualcomm Snapdragon 865 con supporto al 5G e memorie RAM LPDDR5 RAM.

Ecco gli smartphone top di gamma previsti ad aprile

Il giorno dopo rispetto a OnePlus, sarà il giorno di Honor 30 e Honor 30 Pro. Il 15 aprile infatti saranno presentati i flagship dell’azienda cinese. Sui due terminali molto probabilmente troverà spazio il SoC Kirin 990 5G e un comparto fotografico di assoluto livello. Infatti, è attesa una fotocamera principale da 50 MP, una lente ultrawide da 12 MP, un teleobiettivo da 8 Megapixel in grado di raggiungere uno zoom ottico da 3x.

La battaglia delle presentazioni si combatterà sempre il 15 aprile. Infatti Apple potrebbe lanciare il nuovo iPhone SE in versione 2020. Questo device si preannuncia come un iPhone economico che utilizzerà componenti già viste per esempio su iPhone 7 e 8 ma per questo riuscirà a mantenere basso il prezzo. Ci aspettiamo un pannello da 4.7 pollici, SoC Apple A13 Bionic e fino a 256GB di memoria interna.