Huawei P40 e P40 Pro battono i Samsung Galaxy S20: ecco perché

Huawei nelle scorso ora ha lanciato i suoi nuovi dispositivi della gamma P40. Questi nuovi smartphone, oltre a mostrare line mozzafiato contraddistinte dalla totale assenza di bordi sulla parte frontale, mostra un comparto hardware estremamente performante.

Tali condizioni hanno quindi fatto pensare che l’azienda cinese abbia ancora una volta battuto la rivale Samsung. Sono in tanti infatti a pensare che i nuovi P40 siano più performanti dei nuovi Galaxy S20. Ad essere stato preso in considerazione sarebbe un aspetto in particolare, ovvero il comparto multimediale e per la precisione fotografico dei nuovi smartphone di Shenzen.

 

Huawei P40: una fotocamera da paura abbatte la leadership di Galaxy S20

I nuovi smartphone di Huawei sono tutti dotati di quattro fotocamere, tranne la versione P40 Pro+ che ne include cinque. L’Ultra Vision Sensor, presente in tutti i dispositivi della  è il più grande sensore CMOS mai utilizzato finora.

Questo permette di aumentare la qualità dei pixel fino a 2.44μm e supporta il Full Pixel Octa PD AutoFocus, che consente una rapidissima messa a fuoco in qualsiasi condizione di luce. Ecco poi HUAWEI XD Fusion Engine, tecnologia che integra ed elabora i dati provenienti da più telecamere per generare un miglioramento assoluto della qualità delle immagini.

Con i nuovi Huawei P40 sarà possibile avvicinare gli oggetti più lontani grazie alla presenza di zoom ottico 5x, zoom ibrido 10x e zoom digitale 50x. Inoltre è stato introdotto per la prima volta il filtro RYYB sulla Camera 5x Optical Telephoto.

HUAWEI P40 Pro+ permette inoltre un Super Zoom Array 100x dal nuovo design periscopico, in grado di riflettere la luce per 5 volte. Questo permette quindi di estendere l’entrata della luce del 178% a supporto dello zoom ottico 10x. Le feature Ultra Vision Wide Camera e SuperZoom Array lavorano in maniera congiunta con l’AI per assicurare una resa di foto e video ancora più stabile e più nitida triplicando l’effetto di OIS + AIS.

Sono tutte caratteristiche che gli smartphone di casa Samsung attualmente, pur essendone in possesso, non esprimono al massimo almeno secondo i nostri test. Ovviamente bisognerà fare un confronto pratico più dettagliato per mettere in luce tutte queste caratteristiche che risultano di molto superiori a quelle del brand sudcoreano. Queste le caratteristiche delle fotocamere di casa Samsung:

  • La risoluzione della fotocamera raggiunge livelli mai visti prima, 108MP per il Galaxy S20 Ultra 5G, 64MP per il Galaxy S20 e S20+, i dettagli avranno una maggiore chiarezza. Con l’Ultra 5G, inoltre, a livello di sensore più pixel verranno combinati in uno, per maggiore resa in condizioni di scarsa illuminazione.
  • Zoom Senza precedenti: introdotta la tecnologia Space Zoom per la cattura di soggetti più lontani, senza perdere il dettaglio, si raggiungono i 30x su S20 e S20+, mentre addirittura il 100x sull’Ultra 5G.