Huawei apre il sipario sui nuovi ed attesissimi flagship, presentando al mondo intero i nuovi smartphone della serie HUAWEI P40 e HUAWEI P40 Pro. Pensati per riscrivere le regole della fotografia da mobile, i nuovi HUAWEI P40 e HUAWEI P40 Pro implementano un modulo fotocamera Leica Ultra Vision ed una serie di tecnologie volte a trasformare lo smartphone in un vero e proprio strumento fotografico, grazie al quale tutti possono catturare immagini e video di qualità professionale, senza però dover seguire corsi di specializzazione o acquistare altri prodotti che, talvolta, possono anche essere molto costosi.

Con una messa a fuoco ultra-rapida (parliamo di millisecondi), una modalità ritratto ottimizzata e l’innovativa tecnologia Huawei XD Fusion Engine, che garantisce degli scatti ad alta risoluzione anche nelle condizioni più critiche, come quelle di scarsa illuminazione, i nuovi HUAWEI P40 e HUAWEI P40 Pro fanno del comparto fotografico il loro punto di forza, qualificandosi come miglior camera-Phone di quest’anno.

Ovviamente, entrambi gli smartphone sono dotati di HUAWEI Mobile Services e di AppGallery, lo store proprietario dell’azienda che offre l’accesso a migliaia e migliaia di applicazioni, tutte precedentemente verificate per impedire che il download di determinati contenuti possa in qualche modo compromettere il funzionamento dello smartphone e la sicurezza dei dati e delle informazioni dell’utente.

HUAWEI P40 Pro: caratteristiche, prezzi e test fotocamera

HUAWEI P40 Pro è dotato di uno schermo OLED da 6,58 pollici con risoluzione 2640 x 1200 pixel, 475ppi e HUAWEI Acoustic Display Technology, per cui il suono viene emesso direttamente dallo schermo, ampliando la superficie uditiva e garantendo al tempo stesso il massimo della privacy durante le chiamate.

Lo smartphone è alimentato dal SoC HUAWEI Kirin 990 5G Octa-Core con processo produttivo a 7nm, al quale fanno compagnia 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione interna, espandibile con NanoSD fino a 256 GB.

Il comparto fotografico di HUAWEI P40 Pro si compone di una quadrupla fotocamera Leica, con sensore principale UltraVision da 50 MP (23mm, f/1.9, OIS), accompagnato da una Cine Camera Ultra-Grandangolare da 40 MP ( 18mm, f/1.8 per Time Lapse 4K e Slow Motion fino a 7680 fps), da una telefoto periscopica da 12 MP con supporto allo zoom ottico 5X (125mm, f/3.4) e fotocamera HUAWEI TOF 3D. Sulla parte frontale dello smartphone, invece, troviamo una doppia selfie-camera da 32 MP con sensore di profondità e HDR+. La fotocamera supporta anche una serie di funzionalità davvero innovative: con AI Golden Snap, per esempio, è possibile rimuovere i passanti dalle foto, i riflessi dalle superfici o catturare il momento migliore di un’azione sportiva o di un’espressione facciale. Con il sensore TOF, invece, è possibile scannerizzare un oggetto reale e realizzarne un modello 3D da aggiungere alle foto o ai video.

Tra le altre caratteristiche: batteria da 4.200 mAh con supporto alla ricarica rapida a 40 W e ricarica wireless veloce a 40 W; supporto alle Reti 5G e al WiFi 6; Bluetooth 5.0; NFC; GPS; USB type-C; lettore d’impronta digitale integrato nel display e certificazione IP68, per cui lo smartphone è resistente agli schizzi, alle gocce e alla polvere e può essere immerso in acqua fino a 1,5 metri per un massimo di 30 minuti.

HUAWEI P40 Pro sarà in vendita al prezzo di 1049,90 euro. Intanto vi lasciamo alla nostra Gallery con tutte le foto da noi scattate con HUAWEI P40 Pro. E’ davvero lui il camera Phone di quest’anno?