Peaky-Blinders-6

Dopo tanto indugio (di quasi due anni), il 25 agosto del 2019 è giunta su Netflix la quinta parte della serie inglese con Cillian Murphy. Una stagione di Peaky Blinders contiene solo sei episodi per volta. Questo porta i fan a divorarle con una facilità elevata. Inizialmente erano sorti dei dubbi su un suo rinnovo, ma vennero immediatamente sciolti da Steven Knight il quale ad oggi ha dichiarato di voler raccontare la storia della famiglia protagonista nel periodo tra una guerra mondiale e l’altra. La conferma della sesta stagione è ormai risaputa dai fan che l’attendono per il 2020.

In occasione della proiezione della 5×01, avvenuta a Birmingham il 18 luglio del 2019, infine, il produttore ha inoltre aggiunto che ci sarà addirittura una settima parte.

Peaky Blinders 6: come ci eravamo lasciati e cosa accadrà 

Nel corso della stagione vediamo Tommy Shelby alle prese con il disturbo da stress post-traumatico, giunto dopo aver preso parte della Prima Guerra Mondiale e aver subito la morte della moglie Grace. Questo evento ha portato nel protagonista allucinazioni e visioni, scaturendo (in crescendo) la voglia di togliersi la vita.

Nell’ultima puntata lo vediamo infatti nell’atto di puntarsi la pistola alla tempia in un campo annebbiato. Niente paura, il produttore della serie ha riconfermato la presenza del protagonista nella stagione 6 di Peaky Blinders.

Il cast

Non abbiamo nuove fonti al momento ma possiamo fare un punto della situazione. Tra i sopravvissuti dell’ultima stagione vediamo:

  • Cillian Murphy è Tommy Shelby
  • Helen McCrory è la zia Polly
  • Charlie Murphy è Jessie Eden
  • Sophie Rundle è Ada Shelby
  • Kate Phillips è Linda Shelby
  • Harry Kirton è Finn Shelby
  • Paul Anderson è Arthur Shelby
  • Natasha O’Keeffe è Lizzie Stark
  • Packy Lee è Johnny Dogs
  • Ned Dennehy è Charlie Strong
  • Benjamin Zephaniah è Jeremiah Jesus
  • Ian Peck è Curly