A causa della diffusione del Coronavirus a livello mondiale, numerose aziende hanno deciso di fare la loro parte con donazioni o offrendo servizi gratuiti.

Dalle piattaforme di streaming alle compagnie telefoniche, tutti a modo loro stanno partecipando, ora è venuto il turno di Adobe, che corre in aiuto di studenti e professori.

Abbonamento gratuito

La società produttrice di software da lavoro, ha deciso di mettere a disposizione un abbonamento gratuito alla suite Adobe Creative Cloud, questo per favorire le piattaforme di e-learning, in aiuto quindi di studenti e professori.

In questo modo tutti coloro che si registreranno alla piattaforma, attraverso una e-mail del proprio istituto o ateneo di appartenenza, potranno fruire di tutti i programmi gratuitamente per un certo periodo di tempo.

La possibilità sarà valida fino a Maggio 2020 ed è pensata per dare una mano a tutti coloro che, vista la chiusura fisica dei vari istituti/atenei, necessitano di piattaforme digitali per portare avanti il proprio lavoro.

Per accedere a questa possibilità, è necessario che un amministratore, compili questo modulo online apposito, riempendolo tante volte pari al numero di studenti che necessitano delle piattaforme Adobe, la quale si impegnerà ad analizzare la domanda e fornire una risposta entro il 20 Marzo.

Adobe ha preso questa decisione poichè molti istituti di formazione puntano sulla loro suite per la formazione degli studenti, la quale, anche se forniti di connessione internet, risulta di difficile fruizione se non presenti fisicamente.

Una bella iniziativa quella di Adobe, che si conforma quindi a tutte le altre aziende (Apple, Amazon ecc.) che a modo loro hanno dato un contributo alla causa.