La piattaforma di contenuti in streaming Netflix ha appena acquistato 80 film da Rai TV per la cifra di circa 2.7 milioni di euro, tra i titoli troviamo A casa tutto bene di Gabriele Muccino e Contromano di Antonio Albanese.

Per alcune pellicole invece, la TV di Stato, ha deciso di conservare i diritti di trasmissione per la propria applicazione RaiPlay, scaricabile vi ricordo, sia dai dispositivi Android che da quelli iOS. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Netflix acquista 80 film da Rai TV

I conti della Rai possono finalmente tirare il fiato, grazie all’acquisizione da parte della piattaforma di contenuti in streaming Netflix, di ben 80 pellicole. Rai TV per questa vendita incasserà ben 2.7 milioni di euro. Più precisamente il colosso dello streaming ha acquistato da Rai Cinema i diritti di 61 titoli per 2.4 milioni di euro e i diritti di altri 19 titoli per i quali pagherà 300 mila euro.

Quest’ultimi 19 titoli appartengono in realtà ad altri soggetti, ma Rai Cinema ne aveva acquistato i diritti di trasmissione, che successivamente ha ceduto alla piattaforma. Quest’ultima offrirà questi film ai propri abbonati entro il mese di dicembre 2023. Per alcuni titoli invece, come anticipato precedentemente, la Rai conserverà i diritti di trasmissione sui propri canali televisivi tradizionali e non solo.

Per quattordici giorni dalla messa in onda sui canali televisivi tradizionali, la Rai potrà offrire queste pellicole anche sulla propria applicazione RaiPlay. Tra i film acquistati troviamo “A casa tutti bene”, di Gabriele Muccino che racconta la storia di Pietro e Alba che festeggiano su un’isola i loro 50 anni di amore. In realtà però la loro famiglia si troverà a fronteggiare una vera e propria crisi di nervi, tra tradimenti e gelosie. Non ci resta che attendere alcune anticipazioni sull’arrivo di queste pellicole sulla piattaforma, nel frattempo possiamo goderci tutti i nuovi contenuti del mese di marzo 2020.