furti auto più rubate d'italia

Ogni modello di automobile ha una sua storia: che sia appena uscito sul mercato o abbia attraversato le decadi, bisogna sempre mettere in conto che esistono possibilità che diventi uno dei più rubati dai ladri. Per questo motivo ci sono delle speciali classifiche dei furti auto più rubate in Italia che, se non lo reputate non un buon consiglio, sono utili nella scelta della vettura che acquisterete in futuro.

I dati sono diffusi dalla Polizia di Stato, anche se sono riferiti alla situazione in Italia nel 2018. La tendenza nei furti è aumentata del 5,25% rispetto all’anno precedente per un totale di 105.239 unità sottratte ai legittimi proprietari. Tuttavia un dato sconfortante è rappresentato dalla diminuzione in percentuale dei ritrovamenti delle auto rubate, nel 2018 scesa al 39,5% contro un 53% del 2017.

 

La classifica delle auto più rubate: in testa la Fiat Panda

I dati che prendono in considerazione la distribuzione dei furti d’auto nelle regioni italiane racconta che in prima posizione resta ancora una volta la Campania con 21.577 furti, seguita poi dal Lazio con 19.232, Puglia con 17.818, Lombardia con 13.004 e chiude la Sicilia con 12.920 auto rubate.

Le prime due regioni della mappa distributiva dei furti, ovvero Campania e Lazio, sono anche i luoghi dove è più difficile ritrovare la propria auto rubata. Ma vediamo di seguito i modelli oggetto dei criminali.

Auto più rubate in Italia nel 2018

1. Fiat Panda
2. Fiat 500
3. Fiat Punto
4. Lancia Y
5. Volkswagen Golf
6. Ford Fiesta
7. Smart Fortwo Coupè
8. Renault Clio
9. Fiat Uno
10. Opel Corsa

I SUV più rubati in Italia

1. Nissan Qashqai
2. Land Rover Range Rover
3. Land Rover Evoque
4. Toyota Rav 4
5. Kia Sportage
6. Hyundai Tucson
7. BMW X5
8. Mercedes ML
9. BMW X1
10. Mitsubishi Pajero