WhatsApp: spiegato il perché della fuga di migliaia di utentiEvitare di utilizzare WhatsApp è un affare per pochi al giorno d’oggi, dal momento che la nota applicazione di messaggistica è diventata un must per tutti nel mondo. Infatti sono oltre 1,5 miliardi le persone che ogni giorno fanno riferimento a questa piattaforma, la quale non ha eguali per quanto riguarda la concorrenza.

Quest’ultima, pur crescendo a dismisura, fatica ad arrivare a questi livelli, e proprio per questo WhatsApp continua a tenere saldamente la vetta. Negli ultimi periodi però gli utenti hanno notato che diverse truffe hanno ricominciato a fare il giro delle chat. Questa problematica va avanti da diversi anni, con tanti aggiornamenti che pian piano sono arrivati a provare a mettere fine ad una situazione che a quanto pare continua a risultare pericolosa.

 

WhatsApp, adesso tanti utenti sono stanchi e scappano via verso la concorrenza proprio a causa delle truffe

Ogni volta che si parla di WhatsApp non si può fare a meno di ricordare che, anche se non per sua diretta volontà, in chat continuano ad arrivare delle truffe. Proprio questa problematica ha portato gli utenti a prendere una decisione estrema: scappare dalla piattaforma per non farci più ritorno.

Sono infatti migliaia gli utenti che secondo le statistiche nelle ultime ore hanno deciso di chiudere il loro account e WhatsApp. Di conseguenza, avendo pertanto bisogno di un’app di messaggistica alternative, ecco Telegram. La nota rivale di WhatsApp è definita dagli utenti come inattaccabile dalle truffe e per questo potrebbe acquisire sempre più valore. Ora bisognerà capire questa sarà un’inflessione decisiva per far perdere terreno ad un mostro sacro della messaggistica come WhatsApp.