WhatsApp: aggiornamento incredibile per Natale, utenti felicissimi

Il 2020 sarà un anno di grandi cambiamenti in casa WhatsApp. Come vi stiamo anticipando da tempo, già in questi primi mesi sono attesi importanti cambiamenti per la piattaforma di messaggistica istantanea.

Un esempio è davvero attuali. A partire da oggi, tanti utenti potranno utilizzare la cosiddetta modalità notturna. Dopo una lunga attesa, finalmente la Dark Mode arriverà su migliaia di smartphone.

 

WhatsApp, pochi giorni e la chat non sarà più disponibile su questi device

Il team di sviluppo ha un obiettivo concreto per il futuro prossimo: garantire al pubblico i migliori servizi possibili. WhatsApp, quindi, punterà sempre di più al lancio di upgrade all’avanguardia.

Il lavoro legato all’evoluzione della piattaforma comporterà dei dovuti sacrifici. Come oramai vi abbiamo sottolineato nel corso delle precedenti settimane, WhatsApp ha scelto di lavorare con maggior interesse per i sistemi operativi più recenti a discapito di quelli più datati.

E’ oramai cosa nota che a breve il servizio di massaggiata non sarà più disponibile sui Windows Phone. Tra pochi giorni – la data chiave sarà quella del 1 Febbraio – la chat taglierà la compatibilità con il sistema operativo Microsoft, divenuto oramai obsoleto.

Le novità non riguardano soltanto i Windows Phone, ma anche alcune versioni di Android ed iOS. Chi utilizza ancora oggi le versioni Android 2.3.7 o precedenti rischia di non poter utilizzare più WhatsApp. Anche alcuni iPhone sono a rischio: sempre da febbraio la piattaforma non sarà più compatibili con il sistema iOS 8 o versioni precedenti.

Chi può aggiornare il suo sistema operativo è quindi chiamato a farlo. In linea di massima, la scelta di WhatsApp penalizzerà poche migliaia di clienti su scala globale.