Apple

Le azioni del colosso di Cupertino Apple, stanno letteralmente volando, tanto che l’azienda ha raggiunto un nuovo massimo storico con 300 dollari ad azione. Tim Cook ha realizzato qualcosa di davvero unico nella storia di questa azienda.

Cook, da quando è diventato CEO della società, la capitalizzazione di mercato della stessa azienda è cresciuta oltre i mille miliardi di dollari, superando questa soglia nell’agosto del 2018. Scopriamo ulteriori dettagli.

 

Apple: nuovo record storico, le azioni volano

Al momento l’azienda non è l’unica società ad avere una valutazione di oltre mille miliardi di dollari, che ha raggiunto nuovamente lo scorso settembre, dopo essere scesa un pelo alla fine del 2018. Le fanno compagnia per esempio Microsoft e per un breve periodo anche la piattaforma di e-commerce più famosa al mondo, Amazon.

Tim Cook può quindi vantare un altro record, sotto la sua guida l’azienda ha raggiunto un altro massimo storico. Le sue azioni al momento valgono oltre 300 dollari ciascuna, segnando una crescita significativa nel corso dell’ultimo anno. Le azioni, all’inizio di gennaio 2019, erano scese a 144 dollari, dopo che l’azienda aveva abbassato le stime sui ricavi per il primo trimestre, a 9 miliardi di dollari.

Sicuramente le vendite di iPhone tra le fine del 2018 e l’inizio del 2019 hanno visto un corte calo in Cina, a causa dell’aumento dei prezzi e delle tensioni commerciali. Nonostante questo, l’azienda è riuscita comunque ad incrementare le vendite abbassando i prezzi, offrendo quindi promozioni e portando sul mercato il nuovissimo iPhone 11 al prezzo di soli 699 dollari. Negli ultimi due mesi, grazie soprattutto alle ottime vendite dei nuovi iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, il valore delle azioni è notevolmente aumentato.