Sono diversi mesi ormai che circolano online dei rumors riguardo al possibile arrivo sul mercato mobile del nuovo smartphone top di gamma dell’azienda finlandese HMD Global, ovvero del presunto Nokia 9.2. Tuttavia, stando a quanto emerso poche ore fa, sembra che dovremo attendere ancora diversi mesi prima del suo debutto ufficiale.

 

Nokia 9.2: rimandato il debutto a causa del cambio del processore

Secondo le ultime indiscrezioni trapelate in rete, l’azienda avrebbe rinviato l’arrivo ufficiale del suo prossimo smartphone top di gamma attorno ad autunno 2020. La causa sarebbe dovuta alla decisione di cambiare il processore presente sul dispositivo. I rumors degli scorsi mesi parlavano del SoC Snapdragon 855 di Qualcomm, ma a quanto sembra si passerà al più recente SoC Snapdragon 865 di Qualcomm.

Oltre al processore, a cambiare potrebbe essere anche il nome del terminale. Tempo fa infatti questo nuovo dispositivo top di gamma era conosciuto come Nokia 9.1 e sarebbe dovuto arrivare sul mercato fra il mese di aprile e il mese di giugno 2020. Come già accennato, però, il terminale prenderà il nome di Nokia 9.2 e arriverà in veste ufficiale ad autunno 2020.

Al momento l’azienda non si è ancora espressa in merito, quindi è necessario prendere queste notizie con le giuste precauzioni. Oltre a un nuovo device appartenente alla fascia top del mercato, comunque, sembra che l’azienda abbia in mente di presentare anche un nuovo smartphone medio di gamma dotato del supporto alla nuova connettività 5G.

Da una immagine teaser trapelata online, sembra che a bordo di questo device troveremo il SoC Snapdragon 765 di Qualcomm e una tripla fotocamera posteriore (la quale dovrebbe essere realizzata sempre in collaborazione con ZEISS).