WhatsApp: il nuovo aggiornamento delude gli utenti che ora sono furiosi

Il 2020 sarà finalmente l’anno buono per la presenza della modalità notturna di WhatsApp sugli smartphone Android? Questa funzione della chat di messaggistica istantanea è stata spesso e volentieri un grande mistero, a causa di quelli che sono stati inattesi rinvii arrivati sul punto in cui il rilascio sembrava essere cosa quasi fatta.

WhatsApp, l’arrivo della Dark Mode garantirà più vita al nostro smartphone

Nel corso di queste settimane sono continuate le indiscrezioni. Stando a quanto si apprende dalle pagine social di WABetaInfo ogni utente potrà selezionare a suo piacimento il tema  scuro attraverso il menù Impostazioni della piattaforma. Basteranno quindi pochi click per cambiare aspetto alla propria bacheca dei messaggi.

Questa è però solo una delle novità in arrivo con questa funzione. Sì, perché rispetto a quanto si possa pensare, la Dark Mode non garantisce solo una diversa esperienza sotto il profilo estetico. I benefici di tale modalità saranno anche sostanziali. Un esempio è quello della batteria degli smartphone. I

Chi imposterà la modalità notturna, utilizzerà meno energia. Sarà quindi salvaguardata la batteria di ogni dispositivo, con particolare attenzione a quei device che utilizzano un display OLED con sistema di retroilluminazione.

Come anticipato da WABetaInfo, gli sviluppatori potrebbero inoltre sperimentare un’attivazione di default per la modalità notturna ogni qual volta si attiva la modalità di risparmio del cellulare.

I tempi della release per la Dark Mode, con l’inizio del 2020, dovrebbero essere brevi. Gli utenti Android sperano di ricevere tale novità entro la fine dell’inverno.