gmail

Da più di 10 anni, ormai, il servizio di posta elettronica Gmail ricopre un ruolo fondamentale nella vita lavorativa, e non, di milioni di persone in tutto il mondo. Per questo motivo, quindi, negli ultimi anni Google ha rilasciato molteplici aggiornamenti che, di fatto, hanno completamente stravolto Gmail rendendolo in assoluto il client mail migliore al mondo. Alcuni giorni fa, però, il servizio Mail offerto dal colosso della Mountain View, ha ricevuto uno degli aggiornamenti più importanti di sempre il quale ha introdotto molteplici novità mai viste prima all’interno di un client di posta elettronica.  Scopriamo di seguito maggiori dettagli a riguardo.

Gmail arriva l’intelligenza artificiale: ecco la soluzione agli errori

Con il nuovo aggiornamento da poco rilasciato, Google ha deciso sbarrare la strada alla sua concorrenza introducendo l’intelligenza artificiale basata interamente sul concetto di Deep Learning.

Molto spesso, mentre siamo impegnati nello scrivere una mail importante, ci capita di commettere diversi errori dettati sia dalla distrazione che dalla stanchezza accumulata durante la giornata. Grazie alla potente AI rilasciata da Google, però, finalmente gli errori e le imprecisioni non saranno più un problema. Quest’ultima, infatti, offrirà a tutti gli utenti che decideranno di attivarla, un potente strumento di correzione automatica che, di fatto, permetterà al client mail di riconoscere ogni tipo di errore facendo una distinzione fra quelli ortografici e quelli grammaticali.. 

Grazie al potente algoritmo di Deep Learning, inoltre, ogni giorno che passa l’intelligenza artificiale migliorerà automaticamente il livello di correzione. Così facendo, quindi, tutti gli utenti arriveranno ad un punto in cui non dovranno più dar peso ad errori come: le lettere minuscole, le lettere doppie, la punteggiatura e tanto altro. Ovviamente, però, se non siete amanti della correzione automatica e dell’intelligenza artificiale non preoccupatevi. Attraverso le impostazioni, infatti, potrete facilmente disattivare il tutto e passare alla correzione manuale.