Whatsapp virus auguri di Natale

Da oggi partono ufficialmente le festività natalizie. Famiglie ed amici si riuniranno in questi giorni per festeggiare il Natale, la fine dell’anno e contestualmente l’inizio del 2020. Anche quest’anno, ne siamo sicuri, molte persone affideranno i loro messaggi di auguri ai sempre iù presenti gruppi WhatsApp.

Se per molti la tradizione dei gruppi in chat oramai è un qualcosa di piacevole, un’ampia parte del pubblico non gradisce la sovraesposizione ai messaggi. Per costoro purtroppo c’è poco da fare: ancora oggi, il team di sviluppo della piattaforma non prevede grandi alternative per chi vuol evitare i gruppi.

 

WhatsApp, come evitare l’aggiunta nelle chat di Natale

Su WhatsApp non è possibile bloccare un gruppo su WhatsApp è impossibile. Se si viene aggiunti, quindi, in una conversazione l’unica via di uscita è l’abbandono della chat.

Attraverso delle soluzioni fai da te, però, è possibile evitare in anticipo l’aggiunta in un gruppo. Le vie, in questo caso, sono due. Utilizzando il menù Impostazioni all’interno della sezione Privacy si può disattivare l’aggiunta nelle conversazioni allargate. 

In via alternativa, poi, un’altra soluzione è quella di bloccare il possibile amministratore. Spesso e volentieri dietro questi gruppi natalizi ci sono sempre le stesse persone. Se si conosce in anticipo l’utente che andrà a creare la conversazione, bloccando anche in modo temporaneo il suo profilo, si eviteranno chat non desiderate.