harmonyos-huawei-android-google-smartphone-download-700x400

Nella recente conferenza di Huawei, il presidente di Huawei, Dr. Wang Chenglu, ha rivelato che a partire dal prossimo anno, HarmonyOS farà finalmente la sua tanto attesa apparizione sugli smartphone. Il Dr.Wang ha sottolineato che Harmony non sostituirà Android. Inoltre, Android è ancora il sistema operativo preferito di Huawei e rimane la base per la maggior parte dei loro dispositivi.

Altri punti interessanti sono stati sollevati anche riguardo al sistema operativo stesso. HarmonyOS sarà commercializzato a livello internazionale, e non solo in Cina come ci avevano fatto credere. Per spingere ulteriormente il suo OS, la società ha anche annunciato che HarmonyOS sarà ufficialmente open source per il pubblico entro agosto del prossimo anno. Ciò ha senso, sopratutto se consideriamo la recente posizione di Huawei dopo i problemi avuti con il ban degli Stati Uniti.

Huawei afferma che HarmonyOS sarà pronto per i dispositivi mobile nel 2020

Non molto tempo fa, Joy Tan, vicepresidente senior per gli affari pubblici di Huawei, ha dichiarato in un’intervista che il codice HarmonyOS ha meno righe di codice e maggiore sicurezza. Counterpoint Research afferma inoltre che HarmonyOS supererà Linux entro la fine del 2020 e diventerà il quinto sistema operativo per terminali digitali intelligenti più popolare.

Dunque, resta da chiedersi se HarmonyOS apparirà effettivamente sui dispositivi di punta di Huawei o anche in altri dispositivi. Anche Tizen di Samsung è apparso sui dispositivi mobili, ma era solo sui dispositivi della serie Z della società. Il sistema operativo sembra avere molto potenziale, quindi sarebbe interessante vederlo apparire su un dispositivo importante.