Redmi, Redmi K30, Xiaomi, Sony

La presentazione ufficiale del Redmi K30 è ormai dietro l’angolo. Il prossimo 10 dicembre, la controllata Xiaomi svelerà al mondo il nuovo smartphone, ma la curiosità è già alle stelle. In queste ore infatti sono trapelate alcune immagini che mostrano le potenzialità fotografiche di Redmi K30.

Il produttore ha scelto di dotare il device con il sensore top di gamma Sony IMX686 da 64 megapixel. L’ottica assicura un qualità di scatto superiore rispetto alla generazione precedente. Le migliorie apportate da Sony riguardano soprattutto l’apertura focale, ora da f/1.7, le lenti più grandi e la risoluzione massima supportata di 9248 x 6944 pixel.

Al fianco del sensore principale, il Redmi K30 può vantare anche una lente ultra-wide-angle e un’ottica dedicata alle macro. Le due fotocamere frontali invece, sono inserite all’interno di un notch tondo posto nel lato destro del display.

Dal punto di vista della configurazione hardware, il Redmi K30 dovrebbe arrivare in due configurazioni diverse. La versione compatibile con le reti 5G sarà spinto dal nuovo System on a Chip di Qualcomm, lo Snapdragon 765G. La variante 4G dello smartphone invece, sarà caratterizzata dalla presenza del SoC Snapdragon 730. Xiaomi ha anche pensato ad una versione Pro che molto probabilmente arriverà il prossimo anno e potrà vantare un SoC più prestazionale, magari proprio il Qualcomm Snapdragon 865.

Il display del Redmi K30 dovrebbe essere un IPS da 6.6 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate a 120Hz. La memoria RAM a disposizione sarà di 6GB mentre la memoria di sistema sarà di 128GB. Completerà la dotazione la batteria da 4500mAh con supporto alla ricarica rapida a 30W.