Sony, PlayStation 5, dev kit, Xbox Scarlet, Microsoft

L’arrivo di PlayStation 5 non è previsto prima della seconda metà del 2020, ma si sta già parlando intensamente della nuova console Sony. In queste ore, hanno iniziato a circolare le prime foto ufficiali dei developer kit, le console di prova destinate agli sviluppatori.

Questi kit sono utilizzati dalle software house per testare i giochi prima del lancio. La piattaforma hardware è quella definitiva della console ed è fornita direttamente da Sony. Trattandosi di una unità di test l’estetica non è quella definitiva che si potrà ammirare solo su PlayStation 5.

Considerando che il dev kit è rivolto agli sviluppatori, i quali devono eseguire diversi test, Sony ha optato per una forma più funzionale che bella. La console infatti è caratterizzata da una forma a “V” che può far pensare al “5” in numeri romani, ma in realtà c’è una precisa funzione dietro.

Sony ha voluto semplificare il lavoro agli sviluppatori realizzando un dev kit in grado di dissipare facilmente il calore, con la dissipazione che avviene lateralmente e nell’ampia apertura centrale. Grazie alla forma a “V” le console possono essere impilate le une sopra le altre senza problemi di surriscaldamento. In questo modo i team di lavoro possono utilizzare più kit per eseguire diversi test contemporaneamente senza cali di performance dovuto al throttling.

Ecco i dev kit ufficiali di PlayStation 5

La conferma di queste informazioni arriva direttamente da Tom Warren di The Verge, il quale ha confermato le immagini mostrate inizialmente dall’utente Twitter Alcoholikaust. La foto mostra dal leaker ritrae anche quello che sembra il controller DualShock 5. Sebbene non venga direttamente citato, il controller potrebbe essere aggiornato da Sony proprio come la console.

Rispetto al DualShock 4 molto probabilmente potrebbe mancare la barra luminosa come si può vedere nelle foto. Non è chiaro se questa scelta sia legata al fatto che si tratti di una unità di test o se effettivamente Sony abbandonerà questa soluzione. In ogni caso, ci aspettiamo grilletti e dorsali più grandi e un microfono incorporato nel joystick stesso. Le dimensioni generali saranno le stesse ma forse, a causa delle nuove componenti il contoller sarà leggermente più pesante.

Certamente nei prossimi mesi si consoceranno ulteriori dettagli sulla console next-gen di Sony.