Google è un’azienda attenta alle esigenze dei suoi consumatori, pertanto riesce a creare prodotti e servizi che sembrano essere proprio ciò che gli utenti desiderano. Con un parco di applicazioni e software innovative ma anche precise e professionali, e con aggiornamenti costanti ai suoi sistemi operativi, BigG si è guadagnata la fiducia di tutti, anche se esiste un ambito in cui non è mai riuscita a sfondare.

Stiamo parlando del mondo della messaggistica. Ha già provato in passato con Messaggi, Hangouts, Hangouts Chat, ma nessuna applicazione ha mai lasciato il segno rispetto alla concorrenza: vedasi Skype, Messenger, Telegram e ovviamente, Whatsapp.

Adesso sembra però che il colosso di Mountain View abbia creato un’idea forte e audace, che potrebbe lanciare il guanto di sfida a tutti i principali competitor. Google lancerà e reinventerà i classici messaggi SMS. Curiosi?

Gli SMS 2.0 con il protocollo RCS by Google

Basterà scaricare dal Play Store (inizialmente, ma poi arriverà anche sull’App Store), il software “Messaggi“. Al momento si è visto che è in pre-rollout in Francia e Inghilterra. Il nuovo sistema partirà dall’interno del sistema operativo, e in questo caso, Android.

Con il protocollo RCS, ossia Rich Communication Services, i messaggi SMS per come li conosciamo spariranno, diventando vere e proprie chat multimediali come Whatsapp, ma senza bisogno della rete dati o wireless. Essendo integrata nel s.o., non bisognerà scaricare applicativi di terze parti, ma il tutto verrà gestito come un software di sistema.

Inizialmente mancheranno le note vocali e la crittografia end-to-end, ma i tecnici hanno assicurato di star lavorando a tali lacune per portarle nell’App prima del rilascio globale. Noi siamo molto fiduciosi e curiosi di provare il servizio; voi? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.