email phishingPrestare molta attenzione anche durante la lettura di email o SMS è ormai fondamentale e necessario. La diffusione di truffe online nascoste dietro apparenti messaggi ufficiali ha raggiunto una portata quasi estenuante per gli utenti, ogni giorno costretti ad evitare gli inganni che possono prosciugare i loro risparmi. Alcune particolari occasioni possono inoltre essere utilizzate come espediente dai malfattori che colgono appunto eventi o novità per ideare le ennesime comunicazioni fraudolente.  Scopriamo quindi come riconoscere e affrontare le email phishing senza troppe difficoltà.

Phishing: riconoscere le email fraudolente ed evitarle!

Riconoscere le email fraudolente è fondamentale poiché consente di evitare i rischi nascosti dietro questo tipo di comunicazioni inaffidabili. E’ bene specificare che le caratteristiche tipiche delle email phishing si presentano anche negli SMS e negli annunci che è possibile riscontrare online, i quali hanno lo stesso identico scopo, ovvero: carpire informazioni sensibili e utilizzarle in modo illecito.

L’obiettivo dei malfattori è nascosto dietro informazioni varie che riescono a raggirare gli utenti tramite comunicazioni accattivanti o intimidatorie, come nel caso del premio ricevuto o della carta bloccata improvvisamente. Successivamente, sfruttano link o file fraudolenti proprio per riuscire ad ottenere le credenziali richieste alle potenziali vittime, che vengono spedite in apposite pagine clone in grado di trafugare i dati e inviarli ai malfattori.

In presenza di comunicazioni contenenti link, file, e l’invito ad utilizzarli per inserire dati o credenziali è bene procedere con cautela ed eliminare il messaggio senza fornire per alcun motivo quanto richiesto e senza scaricare eventuali file allegati. Soltanto così dati, carte e conti correnti saranno effettivamente al sicuro dai malfattori.