motorola-razr-huawei-dispositivo-smartphone-pieghevole-android
Il Motorola Razr è attualmente l’unico smartphone pieghevole nel suo genere, ma molto presto dovrà affrontare una dura concorrenza. Samsung ha recentemente confermato che sta lavorando su un prodotto simile “a conchiglia” e un nuovo brevetto suggerisce che Huawei stia facendo la stessa cosa.

Indicando che la società sta cercando un aspetto molto più moderno, il dispositivo descritto presenta un display piuttosto alto abbinato a cornici estremamente sottili e uniformi nella parte anteriore. Il telefono non presenta alcun tipo di tecnologia per nascondere le fotocamere selfie frontali sotto lo schermo.

Huawei starebbe lavorando al suo dispositivo concorrente di Motorola Razr

La parte posteriore del dispositivo Huawei prende in prestito un design simile ad alcune dei suoi device più recenti. Vanta un modulo verticale posizionato nell’angolo in alto a sinistra che ospita tre sensori non specificati, un flash LED e quello che potrebbe essere un quarto obiettivo per uno zoom ottico migliorato.

I dettagli del meccanismo pieghevole sono sconosciuti al momento. Tuttavia, l’alternativa di Motorola evita con successo qualsiasi tipo di piega sul display, quindi forse anche quello di Huawei lo farà. Come con qualsiasi brevetto di design, non esiste alcuna garanzia che Huawei rilascerà mai uno smartphone simile a questo.

Tuttavia, se un tale telefono verrà mai prodotto, potrebbe fare il suo debutto internazionale a MWC 2020 alla fine di febbraio, esattamente un anno dopo la presentazione del Mate X. La società potrebbe sfruttare questa moda per appropriarsi di una buona fetta di mercato per i dispositivi pieghevoli, che è tutt’ora in sviluppo.